We use cookies to personalise ads and to analyse traffic. We share those data with partners who may combine it with other data you've given or they've collected somewhere else. By interacting you accept our privacy policy

Come creare il QR Code di un link breve

Devi stampare l'indirizzo di un sito? Usa un codice QR per permettere di aprirlo con facilità!

Il QR Code, sigla di Quick Response Code (Codice a risposta rapida), è una tecnologia inventata da un ingegnere giapponese nel 1994. Rimasta per tanti anni relegata a un ambito specialistico, è stata scoperta dal grande pubblico nel 2020, in quanto a causa della pandemia molte attività di ristorazione hanno scelto di rendere digitali i propri menu.

Oggi quasi tutti sanno che cos'è un QR Code e come si scansiona. È sufficiente aprire la fotocamera del proprio smartphone e inquadrarlo: ormai tutti i dispositivi in commercio sono in grado di rilevare automaticamente la presenza di un codice QR e proporre di aprirne il contenuto.

Un QR Code può contenere tecnicamente qualsiasi testo o numero, ma generalmente viene utilizzato per includere un link, cioè l'indirizzo di una pagina web (chiamato anche URL).

Se devi stampare l'indirizzo di una pagina web o di un sito, il QR Code permette ai tuoi lettori o clienti di aprirlo immediatamente, senza dover digitarlo a mano.

Creare un codice QR con Urly

Con Urly è facile generare il tuo codice QR!

  1. Dall'home page di Urly incolla nella casella di testo il link della pagina.

  2. Clicca il tasto Accorcia.

  3. Urly accorcierà link e ti mostrerà un tasto Codice QR: cliccalo.

  4. Nella pagina che si aprirà vedrai il QR Code appena creato. Puoi scegliere di scaricarlo in formato PNG o SVG utilizzando i rispettivi bottoni.

In che formato scaricare il QR Code?

Urly ti permette di generare un QR Code in formato PNG o SVG.

Se non conosci la differenza tra questi due formati e devi ad esempio inserire il QR in un documento Word o in un post sulla tua pagina social, allora ti consigliamo di scaricarlo in formato PNG.

Se stai collaborando con un grafico, che magari ti ha espressamente chiesto un'immagine vettoriale, allora scaricalo nel formato SVG.

Come stampare il QR Code

Ti consigliamo di stampare il QR Code cercando di massimizzare il contrasto tra sfondo e codice QR. È una buona idea stamparlo su fondo bianco, mentre ti sconsigliamo di stamparlo su un'immagine colorata o sovrapposto ad altri elementi grafici.

Aumentare il contrasto, infatti, permetterà alle fotocamere di rilevare meglio e più in fretta il link contenuto nel QR.

Non deformare il QR Code e non coprirlo, neanche in parte, con un logo: questo peggiorerà la capacità di lettura.

Ti consigliamo infine di riportare, magari in piccolo sotto al codice QR, il link leggibile in formato testuale. In questo modo permetterai a tutti, anche a chi non è dotato di un dispositivo in grado di leggere i codici QR, di accedere al tuo sito.

Ora che sai tutto sui codici QR, genera il tuo primo QR Code con Urly!

Martina Ricci

You’re in good company.

Urly is a reliable service trusted by many companies and thousands of users all over the world.

1 000 000+ links shortened as of today.

Millions of visits every month.

13 years of service. We’re here to stay.

15 000+ users already enjoy Urly.